Lazio

4-3-3
Strakosha
Basta
De Vrij
Hoedt
Radu
Parolo
Biglia
Lulic
Felipe Anderson
Immobile
Keita


Allenatore: S. Inzaghi
Panchina: Vargic Adamonis Wallace Patric Lukaku Crecco Murgia Lombardi L. Alberto Djordjevic Tounkara
Squalificati: Milinkovic (1)
Indisponibili: Marchetti (da valutare) Bastos (da valutare)
Diffidati: Radu
Ballottaggi: Hoedt 70%Wallace 30% De Vrij 60%Wallace 40% Felipe Anderson 60%L. Alberto 40%
Tribuna: Rossi Abukar
Per approfondimenti vai su Gazzetta.it. Clicca qui


4-3-3

Marchetti
Basta
De Vrij
Bastos
Lukaku
Parolo
Biglia
Milinkovic-Savic
Anderson
Immobile
Lulic


Allenatore: Inzaghi

Altri

Portieri: Borrelli, Strakosha, Vargic
Difensori: Wallace, Hoedt, Patric, Germoni, Prce, Radu
Centrocampisti: Leitner, Morrison, Cataldi, Oikonomidis, Javorcic, Murgia
Attaccanti: Djordjevic, Kishna, Palombi, Lombardi, Keita, Luis Alberto

Calcio “E’ IL MOMENTO DI NON MOLLARE” Un gol di Basta in partitella ha chiuso l’ultimo allenamento a Formello, nel quale mister Inzaghi ha attinto abbondantemente alla formazione Primavera per bilanciare le assenze dei tanti nazionali, oltre a quella perdurante di Marchetti, sempre alle prese con l’infortunio a un ginocchio. Potrebbe tornare in anticipo alla base Biglia, squalificato per il secondo impegno di qualificazione mondiale dell’Argentina. “Adesso è il momento di far vedere chi siamo, di non mollare. Le partite decisive stanno arrivando, serve oltrepassare quel gradino per tornare in alto”, così Murgia a ‘Lazio Style Radio’.


News tratte da www.rainews.it

La Lazio Siamo Noi

Le notizie di La Lazio Siamo Noi